, ,

Alfa Romeo e Fiat: per il Guardian inquinano più di Volkswagen

Fiat Chrysler dieselgate
Fiat Chrysler dieselgate

Ad un anno esatto dallo scandalo “Dieselgate” che ha colpito il celebre gruppo automobilistico tedesco di  Volkswagen, uno dei più importanti al mondo, una nuova ricerca rivela che tutte le principali marche di automobili diesel, tra cui anche Fiat, Alfa Romeo e Suzuki, stanno vendendo modelli che emettono livelli molto più elevati di emissioni nocive rispetto a quelle per cui la casa automobilistica tedesca  è stata messa sotto assedio dai media per un lungo periodo. L’industria automobilistica ha affrontato un feroce controllo dal momento che il governo degli Stati Uniti ha ordinato a Volkswagen di richiamare quasi 500.000 vetture nel 2015 dopo aver scoperto che aveva installato un software illegale sui propri veicoli diesel allo scopo di imbrogliare le prove relative alle emissioni.

Anche Fiat e Alfa Romeo inquinerebbero più di Volkswagen

Ma un nuovo studio approfondito portato avanti dal gruppo Transport & Environment, non ha trovato praticamente alcuna marca  sul mercato che sia realmente conforme ai più recenti limiti “Euro 6”. Dunque l’inquinamento atmosferico  provocato da Volkswagen è ben lungi dall’essere il peggiore. “Anche guardando le emissioni di altri produttori diversi da Volkswagen, possiamo affermare che non ci sono case automobilistiche davvero pulite”, dice Greg Archer, direttore di T & E. “Volkswagen non è la casa automobilistica che produce le vetture diesel con le più alte emissioni di ossido di azoto, così come è sembrato per un lungo periodo e l’incapacità di indagare altre società porta un grande disonore sul sistema normativo europeo.”

Ricordiamo che nel settembre del 2015 le nuove auto diesel hanno dovuto rispettare un nuovo standard di emissioni di scarico europeo chiamato ‘Euro 6’, che ha fissato un limite di 0,08 g per km. Le nuove regole preannunciavano una significativa riduzione rispetto al precedente standard “Euro 5”, che ha permesso 0.18g per km. L’inquinamento da NOx è considerato un grave rischio per la salute pubblica, causando la morte precoce di 23.500 persone l’anno nel solo Regno Unito.

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia Sportwagon: si o no?

Fiat dieselgate
Fiat e alfa Romeo inquinano più di Volkswagn?

Leggi anche: Alfa Romeo e Abarth: ricevono importante riconoscimento per il loro design

A Sorpresa, su strada i veicoli Volkswagen sarebbero tra i più ‘puliti’

Il rapporto, che ha coinvolto indagini svolte dagli inglesi, dai governi francese e tedesco, così come un grande database pubblico, ha sorprendentemente trovato Volkswagen come una delle case con i veicoli diesel più puliti in base alle norme Euro 6. T & E stima che ci sono 29 milioni vetture diesel “inquinanti” e anche furgoni sulle strade d’Europa, un numero che è ancora in crescita, con 4,3 milioni di loro che sono guidate nel solo  Regno Unito. Archer sostiene che un richiamo di massa di auto Euro 5 e 6 sarebbe necessario, visto che la vita media di una vettura è 17 anni. “Gli aggiornamenti software possono essere facilmente implementati per assicurare lo scarico di sistemi che operano in condizioni di guida normali, come la legge dice chiaramente”, sostiene.

In un comunicato Fiat Chrysler Automobiles  ha detto che una revisione interna avrebbe confermato che le sue applicazioni relative al motore diesel rispettano le regolamentazioni in materia di emissioni nocive.  Il portavoce di Fiat Chrysler ha aggiunto: “L’UE sta lavorando per l’adozione di una nuova procedura di prova per renderla più vicina a quello che ci si aspetterebbe in condizioni di guida reali. FCA sostiene questi sforzi e accoglie con favore l’introduzione di nuove norme che dovrebbero fornire chiarezza per i clienti e l’industria “. A proposito di Alfa Romeo, al momento non è ancora chiaro quali automobili sarebbero coinvolte.

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio: parla l’autore del record al ‘Ring’

 

 

Lascia un commento

Loading…

Nuova Jeep Compass

Nuova Jeep Compass: foto mostrano che sarà una piccola Grand Cherokee

Fiat Torino

Fiat: annunciata importante sponsorizzazione sportiva